Autore: Alfonso
Tema: 0Natale
Video1:
Fermarono i cieli
S. Alfonso
Fermarono i cieli la loro armonia cantando Maria la nanna a Gesù.
Con voce divina la Vergine bella più vaga che stella diceva così:

Dormi, dormi, fai la ninna nanna Gesù!"
Dormi, dormi, fai la ninna nanna Gesù!"

Mio figlio, mio Dio, mio caro tesoro, Tu dormi ed io moro per tanta beltà. 
Si desta il diletto, e tutto amoroso con occhio vezzoso la madre guardò.

Ah! Dio! Alla madre quegli occhi quel guardo fur lampi, fu dardo che l’alma ferì. 
E tu non languisci, crudel alma mia, vedendo Maria languir per Gesù.

Che aspetti? Che pensi? Ogni altra bellezza è fango, è bruttezza: risolviti orsù. 
Sì, sì, già trionfa, Amor del mio seno non più verrò meno per falsa beltà.

Se tardi v’amai, Bellezze Divine, Ormai senza fine per voi arderò.
S. Alfonso
Attachments:
Download this file (fermarono_i_cieli.doc)fermarono_i_cieli.doc


torna all'inizio del contenuto