"Chi canta prega due volte"
                       (S.Agostino)

Canti Cristiani

Frutto della nostra terra

Frutto della nostra terra
F. Buttazzo
Frutto della nostra terra, 
del lavoro di ogni uomo,
pane della nostra vita,
cibo della quotidianità.
Tu che lo prendevi un giorno, 
lo spezzavi per i tuoi,
oggi vieni in questo pane,
cibo vero dell’umanità.

E sarò pane, e sarò vino,
nella mia vita, nelle tue mani.
Ti accoglierò dentro di me,
farò di me un’offerta viva,
un sacrificio gradito a Te.

Frutto della nostra terra,
del lavoro di ogni uomo, 
vino delle nostre vigne, 
sulla mensa dei fratelli tuoi.
Tu che lo prendevi un giorno,
lo bevevi con i tuoi,
oggi vieni in questo vino,
e ti doni per la vita mia.
Francesco Buttazzo
Allegati:
AccordiFrutto della nostra terra (Francesco Buttazzo) 03-05-2013
LiturgiaOffertorio 03-05-2013

Ricerca Canto

Area riservata

Il libro dei canti